Possibile cura al coronavirus, farmaco per artrite molto efficace

cura coronavirus

Possibile cura al coronavirus con farmaco per artrite.

Risultano migliorate le condizioni di uno dei due pazienti contagiati dal Covid-19 a Napoli, la persona è stata trattata con una terapia a base di tocilizumab, un farmaco per artrite, ed oggi verrà estubato.

Paolo Ascierto, presidente Fondazione Melanoma e Direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale afferma “Il trattamento delle due persone colpite da coronavirus è iniziato martedì e  i progressi ottenuti ci hanno convinto ad iniziare la cura su altri due casi”.

“Il tocilizumab però può essere utilizzato solo “off-label”, al di fuori delle indicazioni per cui è registrato” – continua il medico – ” per questo è importantissimo estendere tramite un protocollo nazionale l’utilizzo di questo farmaco anche su pazienti contagiati da Covid-19 in modo da salvare più vite possibili.

Anche in altri centri come Bergamo, Fano e Milano i contagiati da Covid-19 sono stati trattati con la terapia basata su questo farmaco ed i risultati sono stato molto promettenti.

Il ponte di ricerca instaurato tra Italia e Cina ha è stato fondamentale per iniziare questo tipo di terapia, infatti in Cina era stato già osservato un miglioramento nei malati trattati con questo modo.

© Riproduzione riservata

Ringraziamenti
Immagini – Louis Reed